le INCANTEVOLI SPIAGGE ELBANE

SPIAGGE MERAVIGLIOSE TUTTE DA SCOPRIRE

Lacona - Le spiagge

Le magiche spiagge

IMMERGITI NELLA NATURA ELBANA

Spiagge

L’Isola d’Elba è un luogo suggestivo, perfetto per una fuga a due all’insegna dell’amore. Il nostro Bed and Breakfast Villa Costanza si trova in un’ottima posizione,  perfetta come punto di partenza per scoprire tutte le spiagge dell’Isola d’Elba. Immagina una spiaggetta intima, un secchiello con il ghiaccio e due flut ed il sole che tramonta sul mare. Pensa quanto sarebbe bello percorrere le strade elbane in vespa e fermarti in una caletta per fare il bagno e prendere il sole.

Queste sono alcune delle esperienze che potrai vivere all’Isola d’Elba, un luogo ricco di magia. Per vivere la bellezza del mare dell’Elba unita all’intimità e al divertimento, prova una gita a bordo di una barca. Avventurati lungo la costa e scopri tante insenature paradisiache spesso raggiungibili solo via mare. Cala l’ancora e fatti cullare dalle onde in attesa che il sole lasci il posto ad un meraviglioso cielo stellato.  Un tramonto che ti consigliamo è quello sulla spiaggia di Bagnaia, magari sorseggiando un aperitivo mentre il sole colora di rosa le fortezze di Portoferraio.  Sai che l’Elba viene spesso scelta per celebrare matrimoni anche da chi non è elbano? Nel 2010, davanti la spiaggia di Morcone, l’Elba è entrata nel Guinnes World Record per il matrimonio subacqueo con il più alto numero di partecipanti: ben 261 invitati! Con più di 150 insenature, l’Isola d’Elba  è un paradiso senza eguali per chi ama il mare: le sue spiagge, diverse tra loro e ognuna con il proprio fascino, ed il suo mare cristallino ti faranno innamorare! L’Elba è oggi conosciuta come una delle mete più affascinanti d’Italia, un luogo paradisiaco, grazie al suo eccezionale mix di natura incontaminata e di cultura antica.

Le spiagge dell’Elba si distinguono per la loro eccezionale varietà, in grado di accontentare ogni gusto e desiderio. Troverai lunghe spiagge sabbiose, spiagge con ciottoli, piccole calette, alcune delle quali raggiungibili solo in barca, scogliere di granito, spiagge minerarie rosse e nere. Fare una classifica delle spiagge più belle non è facile, anche se alcune hanno conquistato maggiore fama grazie alla loro straordinaria bellezza.

E’ molto importante sapere da dove soffia il vento, avrai così la garanzia assoluta di trovare sempre un’acqua cristallina. Ti sveliamo un segreto, basta seguire una piccola regola: stare sottovento, cioè scegliere una spiaggia dove il vento soffia verso il mare aperto. Non ti preoccupare se non sei un “lupo di mare”, basterà scaricare l’app Orient Elba oppure chiedere a noi, ti aiuteremo nella scelta migliore. Nei mesi più caotici, sicuramente vale la pena anche visitare una delle calette selvagge dell’isola, per poter stare tranquilli a godersi il sole ed il mare. Le informazioni che troverai ti aiuteranno a scegliere dove trascorrere giornate indimenticabili, tra una nuotata in un’acqua cristallina e un pò di tintarella. Il fondale nella maggior parte delle spiagge digrada velocemente, tranne che in quelle di sabbia come Lacona, Marina di Campo, Procchio, La Biodola e Fetovaia, dove a circa 40 metri dalla battigia si tocca ancora. All’isola d’Elba potrai scegliere se stare in una spiaggia libera o prenotare il vostro ombrellone in uno stabilimento balneare.

Adesso devi soltanto trovare la tua spiaggia perfetta!

Spiagge

LACONA

Uno sguardo su montecristo

Sullo sfondo del golfo più profondo dell’Isola d’Elba si trova la spiaggia di Lacona. E’ una delle poche spiagge che consente un’ombreggiatura naturale nelle vicinanze del mare: a ridosso di quasi tutta la spiaggia vi è una bellissima pineta che consente di riposare

e mangiare all’ombra dei grandi pini che la costituiscono. E’ esposta a sud e si affaccia sull’Isola di Montecristo, è delimitata ad est dal promontorio di Capo Stella e ad ovest dalla penisola di Fonza. Con quasi 1200 metri di arenile, è la seconda spiaggia più lunga dell’Elba dopo Marina di Campo e deve la sua fama alla finissima sabbia dorata ed al suo contesto naturale: è infatti l’unica spiaggia in tutto l’Arcipelago Toscano ad avere conservato integre alcune aree dunali dove fiorisce il giglio di mare, con i suoi fiori bianchi e profumati. Sulla spiaggia troverete vari stabilimenti balneari e strutture varie come diving, noleggi imbarcazioni e canoe.

Ti consigliamo di andare in questa spiaggia con i venti da nord.

LACONELLA

LA NATURA SELVAGGIA

La spiaggia di Laconella è l’ideale per chi è alla ricerca di posti tranquilli e natura incontaminata, il mare ha un’acqua cristallina ed il fondale è abbastanza basso per diversi metri, potrai così fare delle passeggiate rinfrescanti.

E’ lunga circa 210 metri ed è formata da una sabbia chiara e molto fine, invece nella parte a destra, che confina con la spiaggia del Ghiaieto, troverai molti sassi lisci, anche di dimensioni notevoli. Il promontorio di Punta della Contessa, che si trova sul lato sinistro ed è raggiungibile a piedi attraversando le rocce, è un punto veramente suggestivo: qui potrai fare snorkeling e osservare così i tanti pesci che popolano il nostro mare. Sopra il promontorio vedrai le rovine di una batteria costiera antisbarco della Seconda guerra mondiale, che fu posta a difesa del golfo di Lacona. Per raggiungere la spiaggia devi prendere la strada che da Marina di Campo raggiunge Lacona, poi una stradina sulla sinistra che conduce al Camping Laconella e poi seguire le indicazioni. Troverai un bivio, prendi il sentiero sulla sinistra e sarai sulla spiaggia, il terreno è accidentato quindi fai attenzione alle buche.

Ti consigliamo di andare in questa spiaggia con i venti da nord.

Spiagge
Spiagge

La Paolina

LA SORELLA DI NAPOLEONE

La Paolina prende il nome dall’isolotto che si trova a poca distanza dalla riva, intitolato alla sorella di Napoleone Bonaparte che, secondo una leggenda, amava prendere il sole su questo scoglio. Questo scoglio è facilmente raggiungibile a nuoto o anche a piedi, perché il fondale è poco profondo.

La spiaggia si trova nel versante nord dell’Elba, a 2 chilometri dal Golfo di Procchio. La spiaggia ha un grande fascino sia per la presenza di questo isolotto, sia per l’acqua così trasparente e il suo meraviglioso fondale. La spiaggia è molto stretta e la sabbia è mista a dei sassolini, c’è solo una parte libera, il resto è in concessione, quindi ti conviene arrivare presto la mattina per assicurarsi un posto. Inoltre, questa spiaggia è assolata di mattina e all’ombra nel pomeriggio.

Ti consigliamo di andarci quando soffiano venti da sud.

LE PISCINE

SE AMI LA TINTARELLA

Questa non è una spiaggia vera e propria, ma una scogliera liscissima di granito che si chiama così perché tra le conche che si formano dalle rocce si creano delle vere e proprie piscine dove rilassarsi. La scogliera è lunga circa 150 metri e le Piscine si trovano vicino la spiaggia di Seccheto,

l’accesso non è comodissimo e non ci sono servizi, porta con te scarpe, scarpette da scoglio, acqua, protezione solare e ombrellone! La parte destra è di solito frequentata da nudisti. Gli scogli offrono un’ottima esposizione al sole tutto il giorno e trattengono il calore, quindi sono perfetti per chi ama la tintarella e per questo sono frequentati anche in bassa stagione. Le Piscine sono un’oasi naturalistica caratterizzata da un’acqua trasparente e meritano sicuramente una visita. Per arrivare alle Piscine devi seguire la strada provinciale che da Fetovaia porta a Marina di Campo, circa 1 km prima di arrivare a Seccheto ci sono delle piazzole in terra battuta lungo la strada, dove è possibile parcheggiare l’auto. Da qui, tramite dei sentieri lunghi alcune decine di metri, arriverai alla scogliera e al mare.

Ti consigliamo di andare in questa spiaggia quando soffiano venti da nord.

Spiagge
Spiagge

SANSONE

LA SPIAGGIA DEI CIOTTOLI

Sansone è considerata una delle spiagge più belle d’Europa e fa parte delle spiagge della costa bianca, a soli 4.5 km da Portoferraio. Se vuoi provare la sensazione di entrare in un acquario, porta con te del pane e buttalo in acqua, sarai circondato da pesciolini innocui! E’ formata da una grande scogliera bianca

e da ciottoli bianchi levigati che donano all’acqua sfumature incredibili. Si passa dal blu, al celeste, al turchese, al verde per arrivare al blu scuro: una meraviglia! La spiaggia è contornata sulla destra da uno scoglio dal quale è possibile tuffarsi e che la divide dalla spiaggia della Sorgente. Per raggiungerla, prendi la strada provinciale Portoferraio -Enfola e dopo circa 4.5 km sulla destra imbocca una stradina pedonale con le indicazioni per la spiaggia. Prosegui a piedi lungo la piccola strada, il sentiero è abbastanza disconnesso quindi ti consigliamo di percorrerlo con scarpe. Prosegui lungo il breve sentiero sulla sinistra, ti assicuro che la fatica verrà ripagata dalla bellezza del luogo!

Visita queste spiaggia quando soffiano venti da sud.

SANT'ANDREA

L'ISOLA NELL'ISOLA

La baia di Sant’Andrea è un luogo che possiamo definire magico, definito “Un’isola dentro un’isola”: qui i profumi della macchia mediterranea ed il granito la fanno da padroni. La sabbia è bianca di origine granitica con intorno un mare color turchese. Il fondale digrada lentamente nei primi metri

per poi inabissarsi rapidamente ed è molto interessante per chi pratica attività subacquea: da qui è possibile infatti immergersi direttamente dalla spiaggia. Questa zona è circondata da lisce scogliere di granito che noi elbani chiamiamo “Cote Piane” e sono collegate da percorsi a picco sull’acqua che vale assolutamente la pena percorrere! Seguendo il percorso, andando verso est, arriverete alla caletta di Cotoncello, una piccola insenatura incantevole ed appartata, quasi una piscina naturale. In primavera, inoltre, tutto il tratto di questa costa si riempie dei fiori della pianta Fico degli Ottentotti e diventa tutta di colore fucsia, creando un effetto mozzafiato. Proseguendo lungo le Cote, a sinistra, arriverai ad uno scoglio molto particolare che viene chiamato “Balena” da cui potrai tuffarvi!

Visita questa spiaggia quando soffiano venti da sud.

Spiagge
Spiagge

CAVOLI

DA FEBBRAIO A NOVEMBRE

Cavoli è la spiaggia più famosa e più frequentata dell’Isola d’Elba, sia per il clima mite che permette di fare il bagno da primavera all’autunno, sia per la trasparenza e la bellezza del suo mare. E’ la spiaggia più amata da noi elbani, perfino in bassa stagione, i più coraggiosi,

riescono a fare anche un bagno! Qui gli stabilimenti aprono a Pasqua e chiudono a novembre. Noleggia un pedalò o una canoa e raggiungi la famosa Grotta Azzurra, rimarrai estasiato dal colore del mare! La sabbia è di derivazione granitica e non si attacca alla pelle, l’arenile è diviso in due da una scogliera: la parte più ampia, ad est, ospita vari stabilimenti balneari mentre ad ovest la zona è libera e frequentata soprattutto da chi cerca tranquillità. Dalla spiaggia potrai vedere l’isola di Pianosa e di Montecristo. Cavoli è una delle spiagge più mondane, perfetta per i giovani e per chi ama il divertimento, specialmente nei mesi di luglio e agosto, vengono organizzati Beach party con musica dal vivo e DJ set.

Ti consigliamo di andare in questa spiaggia quando soffiano venti da nord.

BARABARCA

LA SPIAGGIA SELVAGGIA

Barabarca si trova nella costa sud dell’isola, sotto il grazioso borgo di Capoliveri. Perfetta per gli amanti della natura e delle spiagge un po’ selvagge, Barabarca è circondata da agavi e cespugli di alimo. Questa spiaggia è formata da sabbia chiara e ciottoli e, grazie alla conformazione della baia,

è riparata da quasi tutti i venti quindi praticamente ogni giorno è buono per visitarla. La sua qualità più bella è quella di essere immersa nella natura, tanto da lasciare a bocca aperta i visitatori che dall’alto potranno ammirare un panorama mozzafiato. Attraversando il sentiero che conduce alla spiaggia sarai immerso nel verde e, una volta arrivato alla scala a picco sul mare, vedrai un’acqua cristallina e le isole di Pianosa e Montecristo all’orizzonte. Si raggiunge percorrendo un sentiero a piedi che ti regalerà un panorama che ti lascerà senza fiato: sulla destra gli scogli che fanno venir voglia di scoprire il fondale, sulla sinistra la spiaggia con il mare cristallino. Il fondale è formato principalmente da scogli ed è ricco di pesci, l’ideale per gli amanti dello snorkeling.

Il nostro consiglio è di affittare una canoa ed esplorare le calette vicine, come ad esempio Madonna delle Grazie, Maretto e Stecchi.

Spiagge
Spiagge

FETOVAIA

RIPARATA DA TUTTI I VENTI

Fetovaia è una delle spiagge più suggestive dell’Elba, con il suo mare dai colori che variano dal blu intenso al verde chiaro ed è protetta da quasi tutti i venti: il promontorio selvaggio di Punta Fetovaia, ricoperto da macchia mediterranea, la protegge dai venti occidentali ed il Monte Cenno,

ai piedi del Monte Capanne, dalla tramontana. La spiaggia è formata da sabbia granitica dorata. Il fondale digrada lentamente e il colore cristallino della sua acqua la rendono un vero e proprio paradiso da godersi anche fuori stagione. Arriva presto per non avere difficoltà con il parcheggio. Se stai cercando un pò di tranquillità, sul lato sinistro, vi è una serie di ampi e lisci lastroni di granito, perfetti per prendere il sole e per un tuffo in mare.

Per apprezzare ancora di più la sua bellezza, visitala quando soffiano venti da nord.

GALENZANA

TRANQUILLITA' IN SPIAGGIA

Galenzana è un’incantevole spiaggia di ghiaietta e sabbia, silenziosa e tranquilla, poco distante da Marina di Campo, nel versante occidentale del suo golfo e offre un bellissimo panorama. È un luogo di straordinario fascino: il mare è limpido e cristallino, ricco di posidonia e fauna marina, l’ideale per chi pratica snorkeling.

La sua caratteristica, unica in tutta l’Elba, è che non si vede il mare aperto, ma sempre un lembo di terra. Galenzana infatti è riparata da quasi tutti i venti, solo un pò più esposta a quelli provenienti da est. La spiaggia è poco frequentata e anche in piena estate rimane un posto tranquillo. E’ circondata da macchia mediterranea alta, pinete e leccete con alberi di tamerici che arrivano vicinissimi alla riva del mare. In alcuni parti della spiaggia potrai notare dei sassi scuri di grandi dimensioni, questo perché in epoca romana veniva utilizzata come cava di materiale ferroso per l’estrazione del ferro. La spiaggia era circondata da boschi: in questo modo venivano facilmente alimentate le fornaci con il legno estratto direttamente in loco, in modo da fondere il materiale ferroso ed estrarre il metallo. I sassi marroni e neri levigati, di grandi dimensioni, sono appunto i residui delle colate ferrose di epoca romana. Ad est della spiaggia, è presente il faro di Capo Poro, dalla cui sommità potrai godere di uno splendido panorama su buona parte della costa meridionale dell’isola. Al faro si arriva soltanto a piedi e ti consigliamo di indossare scarpe da trekking per raggiungerlo.

Spiagge
Spiagge

FONZA

IN SPIAGGIA CON FIDO

Da sempre frequentata da chi ama la tranquillità, Fonza è perfetta se sei in vacanza con il tuo amico a 4 zampe! E’ l’ideale anche per fare snorkeling soprattutto lungo le due estremità della baia dove il fondale diventa roccioso.  L’arenile è composto da sassi abbastanza grandi e levigati,

in alcuni punti c’è anche della spiaggia fine. La caratteristica di Fonza è che il fondale del mare è costituito da spiaggia finissima e rimane basso per almeno 20 metri dalla riva.  Sulla sua destra, si intravede il Golfo di Marina di Campo mentre l’isola di Montecristo è ben visibile, vicino a questa spiaggia, c’è lo scoglio della Triglia, uno dei “templi” per le immersioni all’Isola d’Elba. E’ raggiungibile via terra ma è molto più comodo arrivarci via mare, partendo da Marina di Campo dove sono presenti vari noleggi di barche.

E’ molto ben riparata dai venti da nord mentre è esposta a quelli di sud/sud ovest e non è presente nessun tipo di servizio sulla spiaggia.

Spiagge